Make your own free website on Tripod.com
IL PROGETTO TURISTICO

Ma vediamo esattamente cosa prevede di realizzare il progetto presentato .
Is Arenas s.r.l. , chiede di edificare, nell'area di sua proprietà ( Narbolia e San Vero Milis) le seguenti strutture :

NARBOLIA :
- un nucleo a villaggio alberghiero ;
- un albergo ;
- un albergo a 4 stelle ;
- un primo nucleo di residenze private ;
- un secondo nucleo di residenze private ;
- un villaggio alberghiero ;
- un campo pratica a 3 buche da golf ;
- un club house del golf a 18 buche ;
- un piccolo club house ;
- 2 nuclei sportivi con piscine , tennis ... ;
- 1 campo da golf a 18 buche .

Nella foto a destra un villaggio turistico a Costa Rey (Cagliari)

SAN VERO MILIS :
- una unità alberghiera ;
- un grande albergo ;
- un villaggio turistico ;
- alcune residenze ;
- residenze del centro salute ;
- centro della salute ( bellezza , dimagrimento );
- negozio del villaggio turistico ;
- centro congressi ( piscina , tennis , anfiteatro ..);
- secondo campo da golf ;
- centro sportivo ( calcio , polo , tennis , centro ippico );
- servizi spiaggia ;
- villaggio artigiani ed artisti ;
- ecc..

Complessivamente la Is Arenas s.r.l. vorrebbe realizzare
- 6.000 posti letto
(Dati contenuti nelle Note D'Inquadramento del Gruppo Is Arenas, luglio '93 )

Nel '96 sono previsti, in aggiunta, " in linea di massima ", per Narbolia:
- opere di urbanizzazione secondaria;
- presidio per pubblica sicurezza;
- servizio vigilanza privata;
- servizi per presidio sanitario;
- zona per il culto;
- centro agroalimentare;
- centro ricreativo;
- attrezzatura sportiva per la vela.
( Dati tratti da attivita' e programmi in Sardegna del gruppo " Is Arenas " del 10/1/96)

Il dato complessivo di edificazione dell'insediamento turistico proposto era ufficialmente di 450.000 metri cubi di cemento fino al 1995. La cifra era così suddivisa : 240.000 per Narbolia e 210.000 per S.Vero Milis . "Vogliono farci costruire solo gli alberghi? Mi dispiace, ma non facciamo cattedrali nel deserto"dichiara il prof. Piero Maria Pellò, procuratore della Is Arenas srl, all'Unione Sarda del 3/9/1994.

Sulla Nuova Sardegna del 7/1/93, il responsabile regionale del Gruppo di intervento giuridico, Stefano Deliperi, spiega chiaramente come in Sardegna " alcune società abbiano adottato un perverso meccanismo, ormai collaudato a sufficienza. In un primo momento non viene data l'autorizzazione alla costruzione di seconde case, ma solo quella per complessi alberghieri. Successivamente viene approvato il progetto di un complesso alberghiero comprendente residence, bungalow e altro. Alla fine la società fallisce e viene rilevata da un altra società che rivende il complesso alberghiero frazionandolo in lotti . L'iniziale albergo diventa così un insieme di seconde case".

Il progetto turistico presentato dalla soc. Is Arenas prevede un investimento totale di 416 miliardi, così ripartito : 231 per Narbolia e 185 per S. Vero Milis ( studio Amadori , luglio '94 ).


-clicca qui per andare a IL GOLF E L'ACQUA

-clicca qui per tornare alla HOME PAGE DEL DOSSIER IS ARENAS