Make your own free website on Tripod.com

18 giugno 1997

4012/4/

All' On.Walter Veltroni
Ministro dei Beni Culturali e Ambientali
via del Collegio Romano, 27
00186 Roma

Caro Walter,
con la presente vengo a sollecitare un approfondito interessamento da parte del tuo Dicastero su una questione che ha notevoli risvolti sulla salvaguardia di importanti valori ambientali.

Sono venuto a conoscenza di un imponente investimento immobiliare su un territorio che oggi ospita un significativo habitat ambientale.

Questo progetto interessa il territorio della provincia di Oristano, nell'area deniminata Is Arenas, e riguarda la costruzione di un complesso edilizio del valore di 400 miliardi di lire.

Laddove venisse realizzato, esso comprometterebbe gli equilibri conservativi della duna e dell'unico bosco costiero, costituito da oltre un milione di alberi, esistente nell'area.

Tale progetto finanziato dalla Banca della Svizzera Italiana dovra' trovare attuazione mediante una societa' a responsabilita' limitata costituita all'uopo.

La Regione Sardegna avrebbe rilasciato la relativa autorizzazione ai sensi della normativa riguardante le bellezze naturali.

Attualmente il nullaosta regionale e' all'attenzione dei tuoi uffici, i quali pena la decadenza del potere, possono esprimersi entro i 60 gg. successivi alla pubblicazione.

Pur confidando nelle competenze del Ministero, ho premura di comunicarti la mia preoccupazione esclusivamente mirata alla salvaguardia di un valore che rischia di scomparire.

Sarebbe pertanto desiderabile che in sede di esame del nullaosta vengano sottoposti a particolare attenzione gli interessi ambientali ivi ricadenti, che oggi rappresentano l' elemento maggiormente identificativo di quel paesaggio.

Cordiali Saluti

Edo Ronchi

Ministro dell' Ambiente


COMUNICATO STAMPA:

IL MINISTRO INTERVIENE SU IS ARENAS

GRAZIE EDO !

<< Ronchi mantiene le promesse >>

Il Ministro dell' Ambiente e' intervenuto ufficialmente per far annullare ogni eventuale autorizzazione a costruire concessa dalla Regione alla Is Arenas srl.

Edo Ronchi ha inviato una lettera al Ministro per i Beni Culturali Walter Veltroni per esprimere la propria preoccupazione in merito al progetto immobiliare previsto in una delle aree piu' delicate del Mediterraneo , il bosco costiero sulle dune di Is Arenas,invitandolo ad usare il potere di controllo previsto dalla legge Galasso.

<< Il senatore Verde Edo Ronchi ha mantenuto il suo impegno- dichiara il portavoce dei Verdi Andrea Atzori- chiedendo al Ministero dei Beni Culturali e Ambientali, competente per legge, di bloccare una speculazione immobiliare che distruggerebbe l'unico polmone verde della penisola del Sinis.Di questo intervento del Ministro siamo estremamente soddisfatti .

E' questa la prima volta che un Ministro della Repubblica si schiera al fianco dei Verdi di Oristano nella battaglia, ormai trentennale, per la salvaguardia di un bene cosi' prezioso, per l'intero patrimonio naturale nazionale e internazionale, come Is Arenas. >>

Nel gennaio scorso una delegazione dei Verdi di Oristano, composta dai Coordinatori Andrea Atzori, Elio Piroddi, Nicoletta Selis e Giuliana Chiardola, aveva incontrato a Nuoro il Ministro dell'Ambiente .


Nell'occasione due le principali richieste d'intervento presentate dagli esponenti del sole che ride al Ministro: l'istituzione della Riserva Marina Sinis-Mal Di Ventre e la salvaguardia delle dune e bosco costiero di Is Arenas (Narbolia) da ogni intervento speculativo.

<< A giudicare dagli atti concreti- conclude il portavoce Atzori-sia per la riserva marina, sia per la salvaguardia di Is Arenas, il Ministero dell'Ambiente si sta distinguendo per una concreta svolta nella politica ambientale, non solo a livello nazionale, ma anche in provincia di
Oristano. >>

Oristano 24 luglio 1997

Il portavoce
(Andrea Atzori)

LA SECONDA LETTERA DEL MINISTRO SU IS ARENAS (30/1/1998)

HOME PAGE DOSSIER IS ARENAS